WebP e perché dovrebbe interessarti

ottimizzare immagini seoAl giorno d’oggi, la velocità di caricamento è uno dei fattori importante nell’ottimizzazione di un sito.

Secondo le statistiche, i visitatori di un sito non aspettano più di 3 secondi per il caricamento della pagina.

Preferiscono invece tornare indietro e visitare uno dei siti della concorrenza.

Il primo dei motivi per cui un sito web impiega parecchio tempo nel caricamento, sono le immagini pesanti di grandi dimensioni.

Questo è il motivo per cui i proprietari di siti web optano per il formato immagine WebP per ridurre le dimensioni del file e preservare la qualità dell’immagine.

 

Quando si tratta di caricare immagini su un sistema di gestione dei contenuti (CMS), gli utenti scelgono tra i formati PNG, JPG e GIF.

Mentre tutti questi offrono una grande qualità, hanno la loro parte di svantaggi.

Ad esempio, la maggior parte dei formati d’immagine occupa una notevole quantità di spazio sul disco.

Questo comporta una ridotta velocità di caricamento.

WebP è un’alternativa perfetta ai formati di file PNG e JPG.

Riduce la dimensione del file senza compromettere la qualità dell’immagine.

Consente ai webmaster di visualizzare immagini di alta qualità sui loro siti web senza doversi preoccupare della velocità del sito stesso.

Le caratteristiche principali della compressione con e senza perdita di dati.

Le persone riducono la dimensione di un’immagine per renderla compatibile con il proprio sito.

Fondamentalmente, è necessario comprimere i dati presenti nell’immagine per ridurne le dimensioni, andando però a compromettere la qualità dell’immagine.

Più si riducono le dimensioni dell’immagine, minore sarà la qualità.

Il motivo alla base del lancio del formato di file WebP era creare un formato open source compatibile con compressioni sia senza perdita che con perdita di dati, ridurre le dimensioni del file, preservare la qualità dell’immagine, consumare meno energia (specialmente sugli smartphone) e accelerare la velocità di caricamento della pagina.

La compressione dati con perdita, detta lossy permette di comprimere immagini, video e audio a discapito della qualità del file stesso.

Questo perché gli algoritmi di compressione vanno ad eliminare alcune delle informazioni e caratteristiche ritenute inutili per la visualizzazione del file.

Con questa tecnica però, è possibile recuperare più spazio sul disco rigido.

Con la compressione dati senza perdita, detta lossless, è possibile ridurre la grandezza dei file, senza che ci sia perdita di informazioni.

La qualità resterà invariata, ma  il file risulterà più difficile da leggere e dunque la sua apertura richiederà qualche secondo in più.

Sotto questo aspetto, WebP offre una perfetta compressione con e senza perdita di dati.

Vantaggi del formato immagine WebP

  • Mantiene la velocità di caricamento del sito

Le immagini pesanti e i contenuti multimediali di grandi dimensioni occupano una notevole quantità di spazio e interferiscono con le prestazioni e la velocità del tuo sito.

Più immagini ci sono, più sono le probabilità che il sito abbia una prestazione scadente con tempi di caricamento più lunghi.

D’altronde la velocità del sito è uno dei primi fattori che i tuoi visitatori prendono in considerazione.

WebP riduce le dimensioni di tutti i file sul tuo sito, migliorando la sua velocità di caricamento e garantendo un buon posizionamento nei motori di ricerca.

  • Comprimi i dati senza influire sulla qualità

Le immagini salvate nel formato WebP possono essere convertite in un’immagine più piccola del PNG o JPEG, senza perdere qualità.

In effetti, la compressione senza perdita in WebP offre file più piccoli del 26% rispetto a PNG, mentre la compressione con perdita si traduce in file fino al 25% più piccoli rispetto a JPEG.

  • Immagini trasparenti

Un altro vantaggio del formato immagine WebP è la trasparenza.

Sia che utilizzi la compressione con perdita o la compressione senza perdita, otterrai immagini trasparenti al 100%, contrariamente al formato JPEG.

Le immagini trasparenti vengono utilizzate per molteplici scopi su Internet.

I loghi e i marchi sono due degli usi più comuni.

La maggior parte dei browser supporta questo formato: da Opera a Google Chrome, da Microsoft Edge a Mozilla Firefox, ma viene supportato anche da applicazioni web di Google come Gmail e Picasa, network come Facebook e applicazioni di messaggistica quali Telegram e Whatsapp.

Fanno invece eccezione Apple Safari e Microsoft Internet Explorer.

WebP è uno dei formati di file immagine versatili ed efficaci che funge da sostituto perfetto per JPEG e PNG.

Sia che tu voglia caricare immagini sul tuo sito Web o salvare immagini sul tuo computer, WebP crea un formato di file perfetto.

Riducendo il tempo di caricamento della pagina, questo formato di file mira a migliorare le prestazioni del tuo sito web e aumentarne l’efficienza.

Più velocemente si carica il tuo sito web, migliore sarà il posizionamento nel motore di ricerca e più clienti attirerà.

Se hai bisogno di aiuto o vuoi maggiori informazioni, contatta il nostro supporto tecnico all’indirizzo mail o al numero +3906452216038, troverai un team di esperti in grado di rispondere ad ogni tua esigenza.

 

You may also like