Velocizzare il sito con il caching

Grazie al caching è possibile rendere più veloce il tuo sito web; Tramite l’uso di una zona di memoria deputata a tale scopo i tempi di erogazione dei contenuti di un server possono essere abbattuti di molto garantendo, quindi, download rapidi e visualizzazioni delle pagine del sito più veloci.

 

 

 

Caching

Il caching, in ambito web, altro non è che la memorizzazione temporanea di parte delle risorse di un sito all’interno di uno spazio di memoria definito. In pratica viene effettuata una ottimizzazione della gestione dei file CSS, HTML, script, ecc. Una ottimizzazione che consente un abbattimento importante dei tempi di download dal server che li ospita.

Gli attori in gioco, quando parliamo di caching, sono tre:

  • Il Browser
  • Il WebServer
  • In alcuni casi anche un CDN o un Reverse Proxy.

In pratica il caching può essere effettuato sul server (Caching lato server); In questo caso i file generati dinamicamente anziché andare persi vengono salvati e riproposti dal WebServer alla richiesta successiva.

Il caching può essere effettuato anche sul browser dell’utente (Caching lato browser). I file scaricati in occasione della prima visita vengono memorizzati nella cache del browser; In questo modo, alla visita successiva, anziché riscaricare di nuovo i contenuti del sito o del blog, il browser attinge dalla propria memoria velocizzando tempi di download ed apertura delle pagine. L’azione di caching del browser (i.e. tipologia di file da memorizzare e tempi di memorizzazione) può essere decisa da chi gestisce il sito tramite il cosiddetto Leverage Browser Caching.

 

La procedura di Leverage Browser Caching è piuttosto semplice. Basta inserire delle direttive specifiche all’interno del file .htaccess. Di seguito un esempio di direttiva:

## EXPIRES CACHING ##

<IfModule mod_expires.c>

ExpiresActive On

ExpiresByType image/jpg “access 1 year”

ExpiresByType image/jpeg “access 1 year”

ExpiresByType image/gif “access 1 year”

ExpiresByType image/png “access 1 year”

ExpiresByType text/css “access 1 month”

ExpiresByType application/pdf “access 1 month”

ExpiresByType text/x-javascript “access 1 month”

ExpiresByType application/x-shockwave-flash “access 1 month”

ExpiresByType image/x-icon “access 1 year”

ExpiresDefault “access 2 days”

</IfModule>

## EXPIRES CACHING ##

 

Se utilizzi un CMS puoi semplificare la procedura ed utilizzare un plug-in specifico. Ad esempio con WordPress puoi utilizzare WP Super Cache oppure W3 Total Cache 

Condividi

You may also like