Può un titolo aumentare il numero di click? 7 strategie per intestazioni efficaci

strategie titolo efficaceQuante volte abbiamo sentito la frase: “La prima impressione è quella che conta”?  Per molti questo è un concetto discutibile, ma se si parla di marketing e dell’importanza del titolo di un articolo per il web, di una pagina o di una newsletter trascurare la usa importanza ed efficacia sarebbe un errore.  Il titolo è la prima (e forse unica) occasione che abbiamo per lanciare un messaggio al navigatore.  Vediamo quali sono gli accorgimenti da tenere in debita considerazione:

 

 

Effetto Jeopardy

Jeopardy era un game show statunitense (il cui format fu riproposto in Italia da Mike Buongiorno con il nome di “Rischiatutto”) nel quale venivano fornite le risposte sotto forma di indizi e i concorrenti dovevano scoprire le domande.  Proprio da questo programma televisivo nasce un’importante lezione per editori ed esperti di marketing;
Secondo uno studio Norvegese, creare titoli sotto forma di domanda incrementa notevolmente il numero di click.  Il numero di risposte può aumentare di 3, 4 o anche 5 volte!

 

 

Elenco numerato

Spesso la fretta caratterizza la nostra vita.  Perdere tempo e, soprattutto, dilungarsi in letture noiose per identificare il concetto che l’articolo vuole esprimere non piace a nessuno.   Creare titoli del tipo “3 ricette per perdere peso” oppure “25 città da vistare almeno una volta nella vita” informano il lettore del tempo che dovranno dedicare alla lettura dell’articolo e che la struttura dell’articolo sarà semplice ed immediata.
Consiglio: Quando possibile utilizzare un numero dispari.  Vari studi hanno dimostrato che il numero di click aumenta del 20% rispetto ad elenchi di numero pari.

 

 

Urgenza

Creare un titolo che generi nell’utente un senso di urgenza e che lo spinga ad eseguire un’azione (call to action) o a cliccare su un link.
Consiglio: Iniziare la frase con un verbo.  Accertarsi che il titolo corrisponda ad un’azione legata ad un bisogno del navigatore. Che sia un azione che il navigatore voglia intraprendere (perdere peso ad esempio).

 

 

Breve

In genere un titolo efficace deve essere letto tutto d’un fiato.  Nel caso in cui ciò non sia possibile e non può essere abbreviato utilizzare la punteggiatura.
Consiglio: Inserire le parole chiave all’inizio, prima della punteggiatura.   Oltre ad enfatizzare maggiormente il titolo migliorerà il posizionamento sui motori di ricerca.

 

 

Elusivi

Capita spesso di leggere titoli o tweet di difficile comprensione ma che, per qualche strano motivo, ci incuriosiscono.  Spesso questi titoli fanno un largo di punti esclamativi o di aggettivi o semplicemente usano toni forti.  Un modo per suscitare l’interesse del lettore e quello di usare frasi sarcastiche o umoristiche.

 

 

Chiari

Una strategia opposta a quella precedentemente illustrata consiste nell’essere più chiari possibile e di fornire nel titolo stesso un chiaro riferimento a quelli che saranno i contenuti della pagina. 
Consiglio:  Non superare le otto parole ed evitare di inserire termini ripetitivi.  Evitare di utilizzare una terminologia troppo tecnica comprensibile solo agli addetti al settore ma utilizzare termini di uso comune.

 

 

Obiettivo

Ultimo nella lista ma non certo per ordine di importanza c’è la definizione dell’obiettivo che il titolo vuole esprimere.  Considerare i seguenti aspetti:

  • Qual è il tipo di comunicazione al quale il titolo è rivolto? (Newsletter, pagina web, Google AdWords, ecc.)
  • Quale messaggio si vuole trasmettere al lettore? (Urgenza, tranquillità, provocazione, ecc.)
  • Spazio a disposizione.
  • Permanenza.  Quanto tempo abbiamo a disposizione per carpire l’attenzione del navigatore?  Il titolo si trova su un sito che tratta anche altri argomenti?  Comparirà su una pubblicità AdWords? Su un banner che durerà pochi istanti?

 

Il titolo è un aspetto di fondamentale importanza che contribuisce più di ogni altra cosa a veicolare il nostro messaggio consentendoci di raggiungere l’obiettivo stabilito.  Non trascuriamolo

You may also like