Plugin WordPress per siti multilingua

Stai cercando un plug-in per tradurre il tuo sito WordPress in altre lingue? I plug-in preposti a tale scopo sono innumerevoli ed è probabile che tu ti stia chiedendo quale sia quello più affidabile. In questo articolo analizzeremo i migliori plug-in WordPress di traduzione che ti aiuteranno a rendere il tuo un sito multilingua.

 

 

 

In fase decisionale è opportuno porsi le seguenti domande sul plug-in:

  • Richiede il download di un pacchetto lingue?
  • Utilizza applicazioni di terze parti come, ad esempio, il traduttore di Google?
  • Il plug-in effettua una traduzione in automatico o in manuale?

 

SEO

Un sito multilingue consente di raggiungere una platea molto più ampia di utenti. Se il plug-in però non è correttamente impostato e non è stato ottimizzato ai fini SEO allora eventuali azioni di marketing potrebbero risultare vane. Scegliere un plug-in SEO friendly.

 

 

TranslatePress  

Con TranslatePress è possibile controllare tutti gli aspetti legati alla traduzione del sito. Il plug-in si distingue per la possibilità di tradurre post e pagine direttamente dal front-end e di visualizzare in tempo reale una preview della traduzione effettuata.

Se sei un perfezionista e vuoi demandare la traduzione ad una agenzia esterna questo plug-in fa al caso tuo. È infatti possibile dare a terzi il compito di effettuare le traduzioni senza la necessità di fornire gli accessi all’area admin. Se poi decidi di non avvalerti di traduttori professionisti puoi sempre lasciare che sia l’intelligenza artificiale di Google translate ad occuparsi della traduzione ed effettuare una revisione in seconda battuta.

 

 

WPML  

Plug-in premium per la traduzione di post e pagine. Prima di utilizzarlo è consigliato effettuare un back-up del sito.

A differenza di molti plug-in di traduzione, WPML è compatibile con la maggior parte dei Temi e dei plug-in installati.

Gestisce perfettamente il discorso SEO e migliora le performance di eventuali altri plug-in di ottimizzazione del sito (i.e. SEO). Tre i piani disponibili.

 

 

PolyLang 

Uno dei plug-in più conosciuti ed utilizzati. Con PolyLang puoi tradurre il tuo sito in tutte le lingue che desideri. I pacchetti lingue WordPress vengono scaricati ed aggiornati automaticamente.

Compatibile con i principali plug-in SEO come Yoast SEO e All In One SEO. PolyLang gestisce tutti gli aspetti SEO per le lingue prescelte inclusi gli hreflang e gli open graph. È inoltre possibile scegliere la directory, il sottodominio o il dominio per ogni lingua.

Notare che per la versione gratuita l’autore non offre alcun tipo di supporto.

 

 

Questi alcuni dei migliori plug-in WordPress di traduzione. Tutti i plug-in di questo tipo effettuano importanti modifiche al database. È quindi importante, prima della loro installazione, effettuare sempre un backup dell’intero sito.

You may also like