Perché conviene utilizzare un CMS come WordPress

Benefici WordPressCreare un sito web è un po’ come allestire un negozio. Per consentire ai tuoi potenziali clienti di trovare ciò che stanno cercando devi gestire i tuoi prodotti in maniera tale da rendere semplice l’identificazione, lo stoccaggio e l’aggiornamento. In un negozio la soluzione va ricercata nell’arredamento e nei software gestionali, in un negozio virtuale la risposta in molti casi è un Content Management System (CMS) adeguato. Tra i tanti CMS utilizzabili, WordPress è la scelta preferita dai più. Vediamo insieme quali sono i suoi punti di forza.

 

 

 

CMS gratuito

In cima alla lista dei motivi che possono spingere un utente a scegliere WordPress come CMS per il proprio sito troviamo molto probabilmente la sua gratuità. Gratis, nel caso di WordPress, non vuole dire certamente scadente o incompleto. Il vastissimo numero di plug-in e di risorse disponibili rende questa piattaforma idonea anche a siti importanti come ad esempio quello della Walt Disney e Time. Risorse che possono essere risparmiate e dirottate verso altre voci di spesa.

 

 

 

Facilità di pubblicazione, revisione e aggiornamento

WordPress non richiede competenze informatiche particolari e può essere tranquillamente utilizzato anche da chi svolge la propria attività professionale in settori diversi da quello informatico.  Fotografi, produttori video, scrittori ecc. possono pubblicare i propri lavori e le proprie opere intellettuali senza la necessità di dover inserire neanche una riga di codice.

 

 

 

Collaborazioni

Aggiungere collaboratori che gestiscano e curino i contenuti del tuo sito/blog attribuendo permessi che forniscano margini di azione in funzione dei ruoli svolti è un gioco da ragazzi. La maggior parte dei designer e dei copy writer utilizzano WordPress in maniera regolare e non necessitano di essere guidati su come utilizzare il CMS; l’operatività sul progetto affidatogli è immediata.

Nel caso in cui poi tu abbia bisogno di aggiungere funzionalità particolari al tuo sito e non trovi un plug-in già pronto che faccia al caso tuo, puoi sempre rivolgerti ad una comunità di sviluppatori vastissima.

 

 

 

Allestimento dello store

I prodotti in vendita necessitano di una gestione e presentazione particolare. Con il plug-in gratuito WooCommerce puoi creare un e-commerce intuitivo e funzionale in grado di convertire i visitatori in clienti.  Le varie estensioni disponibili (social media, servizio pagamenti, spedizioni, ecc.) completano il quadro.

 

 

 

Indicizzazione

Perché un e-commerce funzioni deve essere facilmente trovato e consultato. La struttura di WordPress rende semplice l’indicizzazione dei siti.  I plug-in preposti a rendere ancora migliore la gestione SEO sono diversi.  Uno dei migliori è sicuramente Yoast  

 

 

 

Mobile friendly

Più del 50% del traffico su un sito proviene da utenti che utilizzano dispositivi mobili.  I siti creati devono quindi essere facilmente fruibili anche da chi decide di visitare il tuo sito da uno smartphone o un tablet. Tutti gli elementi inseriti nell’e-commerce (immagini, testi, video, prodotti a catalogo, ecc.) devono adattarsi automaticamente al dispositivo in uso.

 

 

 

Facilità di condivisione

La condivisione dei contenuti sui vari social network può essere facilmente gestita tramite uno dei tanti plug-in preposti a tale scopo.  Social Media Share Buttons & Social Sharing Icons è uno dei tanti plug-in disponibili.

 

 

Condividi

You may also like