Cosa c’è di nuovo in WooCommerce 4.4?

WooCommerceWooCommerce 4.4 è in sviluppo da Luglio, ma ora è ufficialmente disponibile e porta con sé diversi aggiornamenti che aumentano sia la stabilità che le prestazioni.

Questo è un aggiornamento minore, quindi tutto è retrocompatibile con la versione precedente.

Prima di aggiornare il tuo WooCommerce, è sempre consigliato di eseguire il backup del database e dei file del tuo sito web.

In questo modo, se per qualsiasi motivo qualcosa dovesse andare storto durante il processo di aggiornamento, puoi ripristinare facilmente il tuo sito come era quando funzionava ancora normalmente.

Read More

Migliaia di siti WordPress a rischio a causa di una grave vulnerabilità

È stata scoperta una grave falla che sfrutta una vulnerabilità nel plugin File Manager di WordPress che potrebbe consentire agli hacker di eseguire comandi e script dannosi su siti web che non sono ancora aggiornati all’ultima versione del plugin.

La vulnerabilità è stata originata dai residui di un aggiornamento sulla versione 6.4 quasi quattro mesi fa, in cui un file è stato rinominato per testare alcune funzionalità.

Read More

Autoresponder: cos’è e quali sono i vantaggi che offre

Il termine autoresponder indica una serie di messaggi inviati automaticamente a una mailing list, in base a regole specifiche, a intervalli definiti.

Questo processo può iniziare dopo che un utente si è iscritto alla mailing list del mittente o sulla base di una serie di parametri specifici.

Gli esperti di marketing utilizzano la funzionalità di risposta automatica e-mail per inviare contenuti sia promozionali che educativi al momento giusto e senza molto lavoro.

Con questo strumento, il mittente è in grado di stabilire una connessione con dei potenziali clienti e sottolineare i vantaggi delle proprie attività, prodotti o servizi.

Ad esempio, un’azienda può impostare e-mail automatiche in modo che 5 minuti dopo che qualcuno si iscrive alla mailing list, riceva un’e-mail di benvenuto.

Read More

Che cosa è il Redemption Period?

nome dominioTutte le estensioni di dominio hanno un ciclo di vita.

Durante questo ciclo di vita, i domini attraversano periodi diversi.

Quando si arriva alla scadenza del dominio, inizia il Redemption Period, ovvero un periodo di tempo variabile a seconda del tipo di estensione del dominio che, in caso di mancato rinnovo, porta alla cancellazione del dominio dal Registro.

Il redemption period è preceduto da una Renewal Grace Period (RGP), il momento durante il quale l’intestatario di un dominio può rinnovare un dominio scaduto al normale costo di rinnovo.

Anche in questo caso, la durata del periodo dipende dall’estensione del dominio, ma di norma si attesta tra i 10 e i 40 giorni.

Una volta trascorso questo periodo, si arriva al Redemption Period.

A questo punto, il dominio non può essere rinnovato come di consueto ed è necessario avviare un processo di recupero del dominio.

Questa procedura, chiamata Restore, ha un costo aggiuntivo: a seconda dell’estensione, il costo del ripristino può includere o meno il prezzo del rinnovo.

Quanto dura il Redemption Period?

Come già anticipato, questo periodo può variare a seconda dell’estensione del dominio.

Nella maggior parte dei casi il Redemption Period dura 30 giorni dalla fine del RGP.

È questo il caso delle estensioni .it, .com, .net, .org, .info.

Nel caso dell’estensione .eu, questo periodo può durare fino a 40 giorni dalla scadenza, saltando quindi il Grace Period.

Come posso sapere se il mio dominio è nel Redemption Period?

Per scoprire se il tuo dominio è entrato in questa fase, devi accedere al pannello di gestione del dominio e visualizzarne lo stato.

Se il dominio è nel redemption period, sarai in grado di vedere il suo stato, oltre che la data di registrazione del dominio e quella di scadenza.

Puoi anche verificare se il dominio si trova in questo stato eseguendo una ricerca WHOIS su di esso e controllando il parametro “Status del dominio”.

Come rinnovare un dominio in Redemption?

Per quanto riguarda i domini che si trovano nel Grace Period, solitamente il rinnovo è garantito al prezzo normale di rinnovo per quel particolare dominio.

Se invece il dominio si trova in Redemption, sebbene sia ugualmente possibile rinnovarlo, avrà un prezzo maggiorato rispetto al normale.

Ad ogni modo, è sempre consigliabile contattare la nostra assistenza clienti.

Cosa succede se non rinnovo il dominio durante il Redemption Period?

Una volta terminato il Redemption period, si arriva al pending delete ovvero il momento in cui il rinnovo si trasforma in eliminazione. Questa fase può durare fino ad un massimo di 5 giorni, passato il quale il dominio ritorna sul mercato. Durante questo stato, il dominio non può essere rinnovato e se vuoi registrarlo, dovrai aspettare che il dominio venga cancellato e rilasciato automaticamente. Per ovviare a questo, l’unica cosa da fare è rinnovare per tempo il dominio, prima ancora che entri in Redemption.

Se hai bisogno di aiuto o vuoi maggiori informazioni, contatta il nostro supporto tecnico all’indirizzo mail o al numero +3906452216038, troverai un team di esperti in grado di rispondere ad ogni tua esigenza.

5 cose che potresti non sapere su Jetpack

blog WordPressJetpack è un popolare plugin per WordPress creato da Automattic, una grande azienda nota per essere la holding di WordPress.

Questo plug-in porta molte delle funzionalità più potenti disponibili su WordPress.com ai siti WordPress self-hosted, contribuendo così notevolmente al miglioramento di blog e siti Web basati su WordPress.

Ecco cinque tra le tante funzionalità di questo plugin che potresti non conoscere.

Read More