Natale. Le previsioni di acquisto di Google

shopping natalizio smartphone

Il Natale si avvicina e la corsa ai regali sta per iniziare.  La maggior parte delle aziende dotate di un sito per le vendite online sono pronte, o dovrebbero esserlo, a rispondere alle richieste dei potenziali clienti in funzione anche delle varie modalità di acquisto.  Negli ultimi anni,  in seguito alla massiccia  diffusione dei dispositivi portatili e del loro uso sempre più frequente, la ricerca e gli acquisti seguono modalità e canali diversi dal passato. Nuove tendenze che richiedono un adeguamento da parte non solo degli e-commerce ma anche delle aziende tradizionali.  Un tempo lo shopping si concentrava nei fine settimana o in occasione delle feste, ora ogni momento è buono per effettuare un acquisto.

 

Secondo la ricerca commissionata da Google a Ipsos MediaCT, ben il 54% degli utenti intende effettuare i propri acquisti per Natale tramite il proprio dispositivo portatile durante i momenti liberi della giornata.  Tale previsione è in linea con quanto rilevato dalle analisi statistiche di Google in merito alle ricerche correlate alle shopping online che sembrano essere aumentate del 120% nell’ultimo anno.

 

Il 52% degli utenti prevede di utilizzare uno smartphone per lo shopping natalizio prima di visitare il negozio e l’82%  degli shoppers consulteranno il proprio telefono durante gli acquisti nei negozi convenzionali.  Un dato importante che farà riflettere chi ancora non ha ancora integrato un sito web nella propria azienda. 

I tempi legati all’acquisto si sono ridotti del 7%, mentre la quota di acquisto da mobile sembra essere aumentata del 64% ed il 30% di tutti gli acquisti online ormai avviene da smartphone.

Organizzarsi per tempo è di fondamentale importanza, sembra, infatti che il 61% degli utenti abbia già iniziato ad effettuare ricerche legate ai futuri acquisti natalizi.

 

Concludiamo  con il seguente grafico che evidenza come la Domenica resti comunque il giorno preferito dagli utenti per effettuare i propri acquisti; le ricerche da smartphone legate allo shopping aumentano del 18%

ricerche shopping smartphone

Source: Google Data, Q3 2015, Global Shopping searches on mobile

 

Non farsi trovare impreparati è quindi un obbligo per le aziende che intendono mantenere o migliorare la propria posizione nel mercato di riferimento. Non trascurare il mobile e prevedere l’aggiornamento o l’implementazione di siti mobile friendly.

Rate this post

You may also like