Mercato server. Raggiunti $ 22,5 miliardi di incassi

Incremento vendite serverIl rischio paventato qualche tempo fa sul possibile calo delle vendite dei server causato dal costante aumento dei servizi cloud sembra non essersi avverato. Tutt’altro.

 

 

 

La IDC (International Data Corporation) ha divulgato un rapporto relativo alle vendite dei server a livello mondiale nel secondo quarto del 2018. Il numero di server venduti è di 2,9 milioni di unità pari a 22,5 miliardi di dollari; Un aumento di ben 43,7 punti percentuale rispetto all’anno precedente.

Saniay Medvits, analista senior della IDC, dichiara che “Il mercato dei server continua la sua ascesa grazie alle politiche di ammodernamento delle Aziende in tutto il mondo e per l’aumento di domanda da parte dei cloud provider”.

Questo incremento delle vendite è imputabile non solo all’aumento di domanda da parte dei provider di servizi cloud, ma anche ad un orientamento sempre più deciso da parte delle aziende sulla creazione di infrastrutture cloud interne all’azienda stessa. L’aumento dei prezzi medi dei server ha anch’esso inciso sull’importo poc’anzi riportato.

 

Da notare come nella Area Asiatica la crescita di fatturato sia stata del 55% contro il 48,1% degli USA.

La IDC riporta, inoltre, che $20,5 miliardi di vendite sono imputabili ai server x86 con un incremento rispetto all’anno precedente del 44,1% e $2,1 miliardi per i non-x86 (aumento del 39,8% rispetto allo stesso periodo del 2017).

 

Dell EMC, per la prima volta, consegue il miglior risultato.  Con uno share del 18,8% ed un incremento del 52,9% supera di misura la concorrenza.

Il secondo posto spetta a HPE/New H3C Group con un revenue share del 16,6%. Pari merito per IBM e Lenovo  a cui va il terzo posto.

Mercato server. Raggiunti $ 22,5 miliardi di incassi
Dai un voto a questo articolo.
Condividi

You may also like