Le alternative al protocollo FTP

FTP gratuitiIl File Transfer Protocol (FTP) è stato per anni il metodo di trasferimento file più popolare e usa il Trasmission Control Protocol (TCP).

La pratica di caricare o scaricare dati da un server remoto è un’operazione comune e a volte anche necessaria.

Affinché questo protocollo lavori correttamente, al client verrà richiesta un’autenticazione tramite username e password.

Se non disponi già di un FTP, questo è facile da installare, configurare e utilizzare.

L’ FTP ti permette di continuare un trasferimento di file anche se stato interrotto, senza dover ricaricare tutto dall’inizio.

Un grande svantaggio però riguarda la sua sicurezza: FTP infatti non è crittografato.

Questo significa che il formato è aperto e che i file potrebbero essere spiati durante la fase di transito.

Per gli utenti attenti alla sicurezza, ci sono alternative più sicure da considerare.

Se desideri qualcosa di più veloce, sicuro e flessibile, ci sono molte alternative per il trasferimento di file.

Document Root

Per configurare correttamente qualsiasi tipo di trasferimento di file, è fondamentale disporre della document root corretta.

La radice del documento del tuo sito web è il livello più alto nella gerarchia dei file.

Sarà la directory utilizzata quando il tuo nome di dominio viene cercato su un browser.

Dal momento che rappresenta un elemento importante, dovrai avere la radice del documento impostata correttamente, o caricherai i file nella posizione sbagliata.

Copia protetta (SCP)

Secure Copy (SCP) è uno strumento di trasferimento file molto semplice e altamente configurabile.

SCP utilizza il protocollo SSH, che è molto affidabile e sicuro fin dall’inizio, quindi è necessaria una configurazione minima per farlo funzionare.

Secure File Transfer Protocol (SFTP)

Tecnicamente, SFTP è simile all’ FTP, ma la “S” che sta per “sicuro” implica l’utilizzo di una porta diversa rispetto allo standard FTP.

Tuttavia, puoi utilizzare lo stesso client FTP a te familiare e riconfigurarlo per SFTP.

Git

Git è un popolare sistema di controllo, ma viene utilizzato anche per pubblicare file su un server.

L’uso di Git per il trasferimento di file è consigliato perché è possibile salvare alcuni passaggi aggiuntivi.

Attraverso l’hook puoi programmare il tuo sistema Git in modo che trasferisca automaticamente i file ogni volta che esegui il “commit” del codice.

cPanel File Manager

Per molti utenti, cPanel File Manager fornisce l’interfaccia più intuitiva per il trasferimento di file.

È facile perché puoi aggiungerlo ai segnalibri direttamente nel tuo browser.

E tutto ciò che serve per accedere è il nome utente e la password di cPanel.

Una volta entrato nella sezione “File” di cPanel, puoi facilmente navigare nel tuo file system, caricare e scaricare file.

Cartelle locali

Oltre ai metodi di trasferimento di file sopra riportati, puoi anche utilizzare il tuo file browser.

Nel mondo Mac, potresti avere familiarità con il “Finder“, simile a “Explorer” di Windows.

Il tuo file system ti permette anche di connetterti ai tuoi server tramite FTP, SSH o altri protocolli.

Se hai file di grandi dimensioni, ti consigliamo l’uso di SCP o di SFTP.

Per sincronizzare rapidamente file più piccoli tra due server, Git è l’opzione migliore.

Se hai bisogno di aiuto o vuoi maggiori informazioni, contatta il nostro supporto tecnico all’indirizzo mail o al numero +3906452216038, troverai un team di esperti in grado di rispondere ad ogni tua esigenza.

You may also like