I migliori tool per monitore il tuo sito web

Tool di monitoraggio sito web e blogUna volta pubblicato un sito è di fondamentale importanza monitorarne performance e sicurezza. Nonostante HostingPerTe garantisca un uptime del 99,9% e disponga già di sistemi di monitoraggio automatici 24×7 è comunque opportuno monitorare il proprio sito web ed intervenire tempestivamente nel caso in cui il sito abbia qualche problema. Ecco alcuni tool di monitoraggio che ti saranno sicuramente utili.

 

 

 

 

Updown  

 

Updown

Eccellente servizio online che controlla lo status del tuo sito/blog inviando periodicamente un HTTP HEAD request all’URL oggetto del monitoraggio. Nel caso in cui il test dia esito negativo il software invia una e-mail o un sms. Ecco alcune sue caratteristiche:

  • 4 nodi di monitoraggio.
  • Accesso OAuth.
  • Intervalli di controllo fino ad un minimo di 30 secondi.
  • Integrazione Slack.
  • Doppio controllo.
  • Test SSL.

 

 

 

PingoMeter  

PingoMeter

Sito molto conosciuto utilizzato da aziende del calibro di AMD, Apache, Cisco e Subaru.

Caratterizzato da 12 diversi luoghi di monitoraggio con check ogni minuto. Consente il monitoraggio http, https, DNS, IMAP, ICMP, POP3, SMTP, API, TCP, UDP. Offre, inoltre, la funzione di doppio controllo, avvisi sms ed e-mail, rapporti dettagliati.

 

 

 

PingDom  

PingDom

Caratterizzato da un network di 60 luoghi diversi da cui partono i controlli del sito monitorato. Il controllo avviene ogni minuto ed ha un filtro per i falsi positivi. Gli avvisi avvengono tramite e-mail e SMS. Rispetto agli altri tool PingDom offre anche un servizio di controllo della velocità di caricamento delle pagine; Ottimo per controllare non solo se il sito è giù, ma anche se è oggetto di qualche attacco o problematica che ne rallenti l’operatività.

 

 

 

StatusCake  

StatusCake

Servizio di monitoraggio utilizzato da migliaia di utenti tra cui Netflix, Google e Nasa.  Dichiarano di offrire un servizio privo di falsi positivi. Le notifiche non avvengono solo tramite SMS o e-mail, ma anche tramite Slack, Zapier, PagerDuty, ecc.

Il piano Premium offre monitoraggio SSL, controllo virus, monitoraggio scadenza dominio, monitoraggio velocità di apertura pagina, test dei browser e frequenza di controllo nell’ordine di secondi.

 

 

 

StatusOK 

StatusOK

Soluzione open source self hosted per il monitoraggio dell’uptime del tuo sito. Le notifiche avvengono tramite Slack, e-mail, Mailgun e endpoint http. I dati possono essere salvati su InfluxDB. Per consentire il monitoraggio da più luoghi diversi occorre utilizzare un VPS.

 

 

 

 

 

 

 

Dai un voto a questo articolo.
Condividi

You may also like