I migliori load balancer per Windows

load balancerAffidabilità e velocità sono due aspetti importanti per chi ha un e-commerce. Oltre a dover contare su provider affidabili occorre anche gestire al meglio le proprie risorse bilanciando i carichi di richieste distribuendoli su diversi server. In questo articolo valuteremo alcuni dei load balancer per Windows più utilizzati per i tuoi server o il tuo home network.

 

 

 

Cos’è un load balancer?

Il load balancing è una tecnica che consente di distribuire il carico di un servizio specifico (il tuo sito web) tra più server aumentandone, in questo modo, scalabilità ed affidabilità.

 

 

Network Manager 

Network Manager

Load balancer che consente di distribuire i carichi su diverse schede di rete tramite algoritmi specifici. Ogni sessione IP viene trattata individualmente ed il percorso viene deciso di volta in volta. Una singola connessione IP non può essere suddivisa; la separazione può avvenire solamente in presenza di connessione multiple.

Ecco come configurarlo:

  • Accedere al pannello di controllo.
  • Cliccare su Strumenti (Tool) e poi su Load Balancing.
  • Cliccare sul tab Windows.
  • Inserire il “metric value” che si intende utilizzare oppure lasciare il valore di default.

 

 

 

SafeKit Software 

SafeKit Software

SafeKit è in grado di creare un load balancing network cluster su diversi server.  Una delle soluzioni più apprezzate in circolazione per migliorare scalabilità e disponibilità.

Ecco alcune sue caratteristiche:

  • Modulo farm generico per Windows e Linux per la creazione di un network load balancing cluster.
  • Possibilità di creare il proprio modulo partendo da un modulo generico.
  • Possibilità di creazione di un cluster mirror.

 

 

 

 

KEMP

Kemp

Kemp è un application delivery controller avanzato. Kemp mette a disposizione un LoadMaster gratuito ideale per piccole aziende e sviluppatori. All’aumentare della richiesta di risorse si ha la possibilità di passare alla versione commerciale.

Caratteristiche:

  • Load balancer gratuito creato da un’azienda solida.
  • Consente a start up e team di sviluppo di focalizzare la propria attenzione sul proprio lavoro senza la necessità di doversi preoccupare di trovare un equilibrio tra qualità, costi e scalabilità; Problematica in genere presente su altri software open source.
Dai un voto a questo articolo.
Condividi

You may also like