I migliori CDN esteri

CDN esteriIn un articolo precedente abbiamo spiegato cos’è un CDN e quali sono i vantaggi da esso offerti. In questo post analizzeremo invece alcuni dei Content Delivery Network esteri più conosciuti ed apprezzati.

 

 

 

 

MaxCDN  

MaxCDN

MaxCDN  è uno dei CDN maggiormente apprezzati caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Ha server sparsi in Europa, Asia e Nord America. Supporta il protocollo HTTP/2 ed è gestibile tramite un pannello di controllo davvero ben fatto.

 

 

 

CloudFlare   

CloudFlare

CDN utilizzabile gratuitamente con caratteristiche che vanno oltre un comune CDN; Lazy loading  (download di script solo quando effettivamente necessari all’applicazione), ottimizzazione delle immagini, funzionalità Railgun (rende più veloce il trasferimento di dati non cache tra server su cui il sito è ospitato ed il data center che effettua la richiesta), Mirage (gestione delle immagini) e Polish (algoritmo di compressione creato da CloudFlare) contraddistinguono questo CDN. Interessante la protezione contro gli attacchi DDOS.

 

 

 

CDN7   

CDN7

Con I suoi 32 data center sparsi in 21 nazioni CDN7 ha in poco tempo conquistato una discreta posizione nella distribuzione di contenuti video, statici, software e online games. Supporta il protocollo http/2, offre la possibilità di installazione di certificati SSL ed utilizza il “nuovo” algoritmo di compressione di Google, Brotli, per un uso ottimale dello spazio ed un loading time del sito più veloce.

 

 

 

CacheFly  

CacheFly

E’ reputato uno dei più veloci e promette uptime del 100%. I server sparsi in tutto il mondo sono circa 40. La sua velocità è dovuta all’uso di Varnish Cache Plus, versione più avanzata dell’acceleratore HTTP. CacheFly è utilizzato da aziende del calibro di LG, Toyota, Microsoft e Adobe.

I migliori CDN esteri
5 (100%) 1 vote[s]
Condividi

You may also like