I linguaggi di programmazione più redditizi secondo le ultime stime

Linguaggi di programmazione redditiziIn qualunque ambito lavorativo l’aggiornamento delle proprie competenze è di fondamentale importanza per non essere tagliati fuori dal mondo del lavoro o per non perdere importanti opportunità lavorative. Concetto ovviamente valido anche per chi opera nel settore informatico. In questo articolo elencheremo i linguaggi che secondo il Bureau of Labor Statistics saranno quelli maggiormente richiesti nei prossimi quattro anni.

 

 

 

SQL

Structured Query Language. La stragrande maggioranza dei siti web sono connessi a database. È quindi indispensabile conoscere questo linguaggio ed i suoi derivati.

 

 

 

Java

Sempre secondo il Bureau of Labor Statistics, in seconda posizione in termini di importanza troviamo la gestione dell’IoT (i.e. Internet of Things). L’integrazione di oggetti e la loro comunicazione richiede figure in grado di gestire un settore che sta crescendo in maniera esponenziale. Pensiamo, ad esempio, alle Smart Home, alla robotica, ecc.

 

 

 

JavaScript

Linguaggio in continuo sviluppo caratterizzato da versatilità ed utilizzato principalmente per lo sviluppo di siti web. Molto utilizzato anche per lo sviluppo delle APP per smartphone.

 

 

 

Python

Linguaggio di alto livello orientato agli oggetti creato da Guido Van Rossum. Sintassi semplice da imparare ed utilizzare.

 

 

 

Swift e C#

Se intendi programmare in Windows e IOS, allora C# e Swift sono i linguaggi da imparare. L’elevata richiesta di servizi e sistemi Windows consente diverse opportunità lavorative agli sviluppatori con competenze in questi due linguaggi.

 

 

 

C++

Linguaggio molto potente alla base di molti motori grafici per i videogiochi. Settore che non conosce crisi.

 

 

 

PHP

La maggior parte dei siti web (si stima l’80%) utilizza PHP. Linguaggio di scripting Open Source semplice da utilizzare che grazie allo sviluppo del Framework Zend permette la gestione di progetti complessi.

 

 

 

 

 

 

 

You may also like