exFAT. Cos’è e in cosa differisce da FAT32

exFAT è un file system pensato per dispositivi di archiviazione di modeste dimensioni e memorie flash. Utilizzato nei casi in cui l’NTFS non è adottabile ed occorre implementare una soluzione che abbia specifiche più avanzate rispetto a FAT32.

 

 

 

Perché continuiamo ad utilizzare FAT32 ed exFAT?

Quali sono i vantaggi di questi due file system rispetto agli altri? Se ti è capitato di formattare un hard disk in NTFS probabilmente avrai incontrato diversi problemi nel farlo funzionare su sistemi Linux e Mac. MacOS, ad esempio, pur riconoscendo le unità NTFS, non è in grado di scriverci su. Linux, invece, non supportando il file system NTFS per poterlo leggere deve essere preparato. Nessun problema con i sistemi Windows.

I problemi riscontrabili con l’NTFS non riguardano gli altri due file system oggetto di questo articolo. FAT32 ed exFAT operano senza problemi su tutti i sistemi operativi.

 

 

FAT32 oppure exFAT?

In genere in fase di formattazione di un disco rigido viene suggerito il file system FAT32. FAT32 è indubbiamente il file system più compatibile in assoluto. Funziona su console per videogiochi, sistemi operativi, espansioni USB Android e molto altro.

exFAT, nonostante l’alta compatibilità con i vari sistemi, potrebbe non funzionare su alcuni media player o su alcuni dispositivi Android. Ad esempio Xbox One a volte ha difficoltà a leggere i contenuti presenti su dispositivi USB formattati su MAC in exFAT.

Sui sistemi Linux, non supportando exFAT, è necessario installare un pacchetto ad hoc digitando il seguente codice nella finestra del terminale:

sudo apt-get install exfat-utils exfat-fuse

Una volta installato digitare:

sudo apt-get update

 

 

Quali sono le dimensioni supportate?

Il limite teorico delle dimensioni dei file su FAT 32 è 232 byte ovvero 4 Gigabyte mentre per exFAT il limite è di 264 byte (16 Exabyte).

 

Quale dei due è più veloce?

I drive formattati in exFAT hanno velocità di lettura e di scrittura superiori rispetto a FAT32. Quì trovi un interessante analisi sulle performance dei vari file system.

 

Nonostante exFAT vinca su tutti i fronti, se hai la certezza che il tuo drive sarà utilizzato solo su sistemi Windows, consigliamo di utilizzare NTFS.

 

 

 

You may also like