Nuove estensioni gTLD: domini ad hoc per ogni attività

Nuove estensioni dominio gTLD.

Passa il tempo e sempre più domini vengono registrati, di questi oltre 182 milioni sono parcheggiati, cioè occupati ma inutilizzati. Perché accade questo? Perché più passa il tempo e più diventa difficile accaparrarsi il dominio che si desidera. A questo problema c’è una soluzione, anche piuttosto creativa, parliamo dei nuovi domini gTLD.

I vantaggi delle estensioni gTLD

La grande quantità di estensioni disponibili crea tante nuove opportunità per rinnovare la propria presenza online rendendola più fresca e al passo coi tempi. Il primo grande vantaggio dell’uso di un’estensione gTLD è la possibilità che si ha di abbandonare la tradizione dei domini .it e .com a cui tutti sono abituati, riuscendo a distaccarsi dai competitor e a rafforzare la propria identità online. Un dominio gTLD aumenta la possibilità di un brand di emergere grazie ad una “etichetta” che rappresenti al meglio la natura di un’attività e il settore a cui essa appartiene.

Da un punto di vista pubblicitario, le estensioni non sembrano portare delle differenze degne di nota in termini di risultati nelle campagne SEM (Search Engine Marketing), mentre sembra che per quanto riguarda il traffico organico (SEO) le estensioni possano portare qualche risultato sul lungo periodo, questo perché per i motori di ricerca non sembra esserci una differenza tra le varie estensioni di dominio utilizzate. Non c’è una risposta certa per quanto riguarda i motori di ricerca, non c’è un vero e proprio vantaggio ma non ci sono neanche svantaggi.

Domini gTLD per rappresentare al meglio la tua attività

Come ho scritto prima, le estensioni gTLD offrono tantissime possibilità di personalizzazione dei domini, ce ne sono praticamente per ogni tipologia di attività, alcuni esempi che potrebbero essere utili sono:

  • nomedominio.photography: ottima idea per fotografi che vogliono differenziarsi dai loro competitor con un sito web ed un dominio unici;
  • nomedominio.academy: una buona soluzione per accademie, scuole ed organizzazioni che vogliono trasmettere sicurezza e professionalità;
  • nomedominio.clothing: un’estensione ottima per brand, negozi fisici ed e-commerce di abbigliamento che vogliono essere riconoscibili al massimo;
  • nomedominio.recipes: l’estensione ideale per blog di cucina, siti di ricette o portfolio di cuochi che vogliono dare un tocco di creatività al proprio sito;
  • nomedominio.agency: la giusta soluzione per le agenzie che vogliono un’identità chiara e vogliono rendere unica la loro presenza online.

Come si registra un dominio gTLD?

Se hai trovato l’estensione gTLD che fa per la tua attività non ti resta altro che registrarlo prima che venga occupato da qualcun altro (ricordati degli oltre 182 milioni di domini parcheggiati). La registrazione, al contrario di come si potrebbe pensare, è un procedimento piuttosto semplice e veloce da effettuare, quando si registra un dominio con HostingPerTe la procedura consiste in 3 fasi:

  1. Scegli un nome a dominio con l’estensione che preferisci. Assicurati di sceglierne uno che rappresenti al meglio la tua attività e che sia chiaro e facile da ricordare. Il nostro consiglio è di evitare giochi di parole e nomi simili a quelli di brand già affermati.
  2. Verifica la disponibilità del nomea dominio che hai scelto utilizzando la barra di ricerca che trovi in alto nella nostra pagina dedicata alla registrazione dei domini. Se il dominio risulta occupato puoi risolvere il problema trovandone un altro o cambiando l’estensione.
  3. Registra il tuo dominio e dai vita al tuo progetto assicurando alla tua attività una presenza online unica e forte.

Consiglio bonus

Hai registrato il tuo nuovo dominio, il passo successivo sarà quello di collegarlo ad un pacchetto Hosting che sarà lo spazio sul quale potrai costruire il tuo sito web.

Quando scegli chi ospiterà il tuo sito web, tieni a mente che la qualità dell’Hosting può influenzare le performance, la velocità, la stabilità e la sicurezza del tuo sito web.
Quando acquisti un pacchetto Hosting di HostingPerTe hai la possibilità di registrare gratis un dominio e di proteggerlo con un Certificato SSL già incluso nel pacchetto, certificato indispensabile affinché il sito non venga segnalato come “non sicuro” a chi lo visita.

Conclusioni

Insomma, le nuove estensioni gTLD lasciano largo spazio all’innovazione e alla creatività, sono un ottimo mezzo di differenziazione rispetto ai competitor dello stesso settore e danno un’opportunità in più alle attività di fare un passo avanti e rimettere la loro presenza online al passo coi tempi. Se questo articolo ti è stato utile, hai scelto il nuovo dominio per la tua attività e sei pronto a mettere in piedi il tuo sito web, noi di HostingPerTe ti aspettiamo per lanciare insieme questa nuova esperienza online.

5/5 - (3 votes)

You may also like