Differenza tra switch, router e hub

 switch router hubMolto spesso si tende ad utilizzare i vari termini in maniera non appropriata. Si parla di router quando in effetti le funzioni previste sono quelle di uno switch, e viceversa.  In questo articolo faremo un po’ di chiarezza su questi tre dispositivi aventi funzioni e caratteristiche simili.

 

 

Switch vs Router vs Hub

La funzione di questi tre dispositivi sono diverse anche se a volte essi sono integrati in un unico dispositivo.

 

Cos’è un Router?

Il router instrada pacchetti di dati lungo network diversi.  Deve essere collegato ad almeno due network; in genere a due LAN o a due WAN o una LAN ed un network ISP.  I router identificano il percorso da seguire utilizzando headers e tabelle di instradamento ed utilizzano protocolli di comunicazione per comunicare tra di loro e per stabilire l’instradamento ottimale tra due host.

 

Cos’è uno Switch?

In ambito network, uno switch è un dispositivo che filtra ed instrada pacchetti di dati tra segmenti di LAN.  Gli switch operano a livello datalink (i.e.secondo livello dell’architettura di rete basata sul modello ISO/OSI.  Layer 2) ed a volte a livello network (Layer 3)e sono in grado di supportare qualsiasi protocollo dati.

 

Cos’è un Hub?

Un Hub è un punto di collegamento comune per dispositivi in un network.  Gli hub in genere sono utilizzati per collegare segmenti di una LAN. Un hub contiene molteplici porte.  Quando un pacchetto dati arriva in una porta, viene immediatamente copiato anche sulle altre porte così che anche gli altri network possano vedere i pacchetti dati.

 

 

Confronto Hub e Switch

Ambedue fungono da collegamento centrale per tutti i dispositivi collegati al network e gestiscono un tipo di dati chiamato frame.  I frame trasportano i tuoi dati.  Quando un frame arriva nel dispositivo, viene amplificato e trasmesso al dispositivo a cui è destinato.  La differenza sta solo nel modo in cui questi frame vengono consegnati.

L’hub condivide la lunghezza di banda con tutte le sue porte.  Se per esempio molteplici PC inviano dati all’hub, la bandwidth sarà suddivisa tra tutti i sistemi attivi, tutto ciò a discapito della performance.

Con gli switch questo non accade.  Oltre a gestire i pacchetti dati in maniera più efficiente e veloce (tramite MAC address) non suddivide la lunghezza di banda.

Questo è il motivo per lo switch in genere è la scelta preferita.

 

 

Router

I router sono dispositivi completamente diversi. A differenza degli switch che consentono la commutazione dei frame inviandoli direttamente verso le destinazioni usando l’indirizzo MAC, i router effettuano l’instradamento dei pacchetti in base all’indirizzo IP di destinazione.

 

 

In breve un hub unisce segmenti di una rete ethernet, uno switch è in grado di fare la stessa cosa ma in maniera molto più efficiente ed un router, oltre a svolgere le stesse funzioni, può indirizzare pacchetti TCP/IP tra molteplici LAN e/ WAN, e molto altro ovviamente.

Nota finale: I router sono gli unici dispositivi in grado di condividere un unico indirizzo IP tra clienti di uno stesso network.

4.3
176
Condividi

You may also like