Cosa sono i Core Web Vitals e come sfruttarli per la SEO

Cosa sono i Core Web Vitals e come sfruttarli per la SEO

Cosa sono i Core Web Vitals e come sfruttarli per la SEOGoogle ha uno scopo principale: aiutare chi effettua una ricerca a trovare informazioni nel modo più veloce e corretto possibile. Per questo motivo, il motore di ricerca più famoso di tutti ha introdotto i Core Web Vitals.

In questo articolo vediamo cosa sono, che scopo hanno e perché sono fondamentali per la SEO.

Cosa sono i Core Web Vitals?

Come anticipato nell’introduzione di questo articolo, Google ha introdotto questi parametri legati a velocità, stabilità e responsiveness di un sito web.

Proprio perché hanno a che fare con questi aspetti di un sito web, questi parametri sono un validissimo aiuto per coloro che vogliono migliorare la SEO diventando uno strumento fondamentale da conoscere.

Quindi: quali sono i Core Web Vitals?

1. LCP (Largest Contentful Paint)

Questo parametro indica il tempo impiegato dal sito per caricare e mostrare il contenuto più “grande” del sito. Questo indicatore prende in considerazione, come tempo limite, i 2,5 secondi in cui un contenuto dovrebbe caricarsi completamente, in questo modo il rischio di rimbalzo da parte degli utenti diminuisce drasticamente. 

Insomma, questo primo parametro è fondamentale per far si che i visitatori di un sito web non abbandonino il nostro sito perché troppo lento o poco responsive.  

2. FID (First Input Delay)

Questo secondo parametro dei Core Web Vitals indica quanto tempo deve trascorrere prima che un utente possa compiere un’azione sul sito web. Ovviamente, il tempo che un utente deve attendere prima di poter navigare il tuo sito web influisce molto sull’impressione che esso avrà del sito, per questo motivo è fondamentale che questo “ritardo” non superi i 100 millisecondi.

3. CLS (Cumulative Layout Shift)

Il terzo e ultimo parametro che prendiamo in considerazione in questo articolo riguarda la stabilità visiva del sito web. Questo indicatore prende in considerazione quanto una pagina web sia stabile e, dei conseguenza, quanto sia chiara la disposizione degli elementi come pulsanti, link, etc.

Ad esempio, se provi a cliccare su un pulsante e questo si sposta (perché instabile) facendoti cliccare su un elemento indesiderato, il sito web prenderà un punteggio basso in relazione al CLS.

Se hai bisogno di aiuto o vuoi maggiori informazioni, contatta il nostro supporto tecnico all’indirizzo mail o al numero +3906452216038, troverai un team di esperti in grado di rispondere ad ogni tua esigenza.

5/5 - (1 vote)

You may also like