Come vendere un dominio

vendita dominioForse ti è capitato di acquistare domini che ritenevi potessero essere utilizzati in qualche progetto futuro o che pensavi potessero aumentare di valore con il tempo.  Domini che invece sono fermi da tempo del tutto inutilizzati.  Esiste, per fortuna, un modo per ricavare qualche soldo tramite la loro vendita, magari da reinvestire in altre attività più proficue.

In questo articolo spiegheremo come trovare acquirenti per i tuoi domini e quali sono i luoghi deputati alla loro compravendita.

 

 

 

 

La vendita di un dominio può essere un processo piuttosto lungo e può passare molto tempo prima che arrivino delle offerte. Seguono i passi da seguire per effettuare una corretta valutazione del dominio e le giuste strategie da seguire per la vendita.

 

 

Determinare il valore del dominio

La prima cosa da fare e stabilire un valore equo del dominio che si intende cedere.  L’errore che molti commettono è quello di effettuare una valutazione eccessiva e di proporre il dominio ad un prezzo completamente fuori mercato.  Ecco alcune considerazioni da fare:

  • Il dominio è un .com? Il .com ha un valore più alto rispetto ad un TLD diverso.
  • Il nome del dominio è corto o lungo? Contiene molte parole?  I domini brevi si vendono più facilmente.
  • Il nome del dominio è facile da pronunciare?
  • Il dominio contiene trattini tra una parola e l’altra? L’assenza di trattino dà maggior valore al dominio.

Effettua un a ricerca e cerca di capire a quanto sono stati venduti domini simili al tuo.  Su Namebio puoi trovare utili informazioni in tal senso.

 

 

 

Decidi in che modo vendere il tuo dominio

Una volta individuato un pezzo congruo occorre cercare potenziali acquirenti.  Le opzioni sono diverse.  La prima consiste nell’affidarsi ad un broker.  I broker di domini gestiscono promozione e trattativa e percepiscono una percentuale a vendita conclusa.

Una seconda opzione è quella di pubblicare un annuncio su uno dei siti specializzati nella vendita di domini.  Ecco i più famosi:

 

 

Prepara correttamente l’annuncio

Una volta che hai deciso come e dove proporre i tuoi domini occorre impostare correttamente l’annuncio.  Molti venditori ritengono che la pubblicazione dell’URL sia l’unica azione da intraprendere.  Non è così.  Se vuoi aumentare le probabilità di trovare un acquirente devi fornire maggiori informazioni.

Ad esempio, il dominio ha già del traffico?  Da quanti anni esiste?

Mettere in evidenza il valore corrente ed il potenziale ancora inespresso del dominio serve a giustificare la cifra richiesta e a spingere i potenziali clienti a farsi avanti.

 

 

 

Trasferimento del dominio

Una volta concretizzata la vendita del dominio occorre effettuarne il trasferimento.  La procedura varia in funzione del mezzo utilizzato per la vendita. 

In genere questi sono gli step da seguire:

  • Il venditore comunica il codice di autorizzazione per avviare il processo di trasferimento.
  • Il venditore, nel caso ci si è avvalsi di un servizio di terze parti (i.e. Escrow service), richiede il trasferimento di denaro sul proprio conto corrente. Il trasferimento può non essere immediato.  Informarsi bene sui tempi prima di iniziare la procedura.

You may also like