Come ripulire la cache sul tuo sito WordPress

Tra i vari step consigliati per ripristinare il corretto funzionamento di un sito che non funziona più come dovrebbe c’è quello di ripulire la cache. Se non sai cos’è la cache e quali procedure seguire per ripulire il tuo sito/blog WordPress di seguito troverai tutte le risposte.

 

 

 

 

La cache è una memoria del browser utilizzata per memorizzare, in occasione della prima visita del sito, contenuti quali grafica, file CSS, ecc. Nel momento in cui si torna a visitare la pagina web non è più necessario scaricare di nuovo i dati memorizzati. Il browser accede ai contenuti memorizzati nella memoria cache e visualizza la pagina molto più velocemente.

Motivi per cui la cache sul tuo sito WordPress va regolarmente svuotata:

  • Eventuali aggiornamenti del sito non verrebbero visti da tutti gli utenti (i.e. nuove immagini, immagini ottimizzate, ecc.)
  • Per implementare correttamente ed appieno eventuali aggiornamenti di sicurezza dei plug-in o di WordPress stesso.

 

 

Ripulire la cache dei plug-in installati

Per migliore le proprie performance molti plug-in utilizzano la cache. Molti di essi offrono la possibilità di eliminare la cache semplicemente cliccando su un pulsante o un link. Ad esempio il plug-in Google Analyticator ha un link che consente questa operazione

 

 

Ripulire la cache WordPress utilizzando un plug-in di caching WordPress

Quasi tutti i plug-in di caching offrono la possibilità di ripulire la cache automaticamente.

WP Super Cache, ad esempio, ha un pulsante Cancella Cache. In più, nel tab Avanzate è possibile selezionare l’opzione che consente di ripulire la cache ogni qualvolta una pagina viene pubblicata o aggiornata.

Anche W3 Total Cache offre questa possibilità. Dal menu selezionare Performance e quindi Dashboard. Cliccare quindi su Empty all caches ed il gioco è fatto.

 

Ripulire la cache del tuo CDN (Content Delivery Network)

Se utilizzi una CDN per velocizzare il tuo sito a livello globale allora è opportuno effettuare l’operazione di pulizia della cache anche sul Delivery Network. Ogni CDN ha una procedura specifica da seguire. Nel caso di CloudFlare qui trovi la procedura completa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You may also like