Come migrare un sito WordPress da http a https

Sito WordPress da HTTP a HTTPSNe parlano tutti, ne abbiamo parlato anche noi in un post precedente, ed hai quindi deciso, a giusta ragione, di passare dal protocollo http al protocollo https. In questo articolo spiegheremo come effettuare il passaggio in maniera semplice e veloce.

 

 

 

Prima di procedere un chiarimento su qual è la differenza tra il protocollo http e quello HTTPS. Nel protocollo HTTPS le trasmissioni delle informazioni web avvengono all’interno di una connessione crittata (SSL – Secure Socket Layer). Un protocollo, quindi, che protegge le informazioni da eventuali compromissioni e/o intercettazioni.

 

 

Come effettuare il passaggio su WordPress

  1. Ottieni ed installa un certificato SSL 
  2. Aggiorna i link ed assicurati che gli URL contengano “https” e non “http
  3. Comunica ai motori di ricerca dell’avvenuto cambiamento.
  4. Redirect 301. Reindirizza gli utenti che utilizzano il vecchio url sull’indirizzo appropriato.
  5. Controlla l’intero sito ed accertati che non ci siano link non aggiornati. Aiutati con software tipo Xenu Link Sleuth oppure ScreamingFrog Spider SEO.
  6. Una volta completati i vari check effettua la migrazione del sito sul server.
  7. Aggiorna i link presenti sui siti social, nelle mail, ecc.
  8. Accertati che Google Analytics stia raccogliendo i dati del nuovo URL.

 

 

Benefici

  • Login sicuri per le intranet
  • Login sicuri per siti web
  • Form di registrazione sicuri
  • Trasmissione di informazioni dei clienti
  • Trasmissione di informazioni di pagamento
  • Prova dell’identità di un business online
  • Miglior posizionamento sui motori di ricerca
  • Miglioramento della brand reputation

 

 

 

 

 

Dai un voto a questo articolo.
Condividi

You may also like