Come effettuare un “test di carico” sul tuo sito WordPress

stress test sul tuo sito WordPressIn fase di lancio della propria attività online difficilmente ci si pone il problema legato ai limiti del sito o del blog. Gli sviluppatori non hanno interesse ad elencare eventuali limiti e possibili conflitti dei Temi o dei Plug-in creati e messi in vendita sui vari portali. Anche se WordPress è una soluzione solida, soprattutto se ci si affida ad un Hosting Provider di qualità, è sempre opportuno testare il proprio sito e capire come reagirà quando il traffico sarà più intenso.

 

 

 

Cosa si intende per test di carico?

Effettuare un test di carico (o stress testing) significa porre sotto stress un software o un sistema tecnologico per capire performance e limiti.

Il test viene effettuato in situazioni diverse. Ad esempio il test viene effettuato per capire come il sistema reagisce sia quando il traffico è nella media che quando si raggiungono picchi importanti di visitatori. Sapere in anticipo qual è il limite del proprio sito o blog prima che il sistema vada in crash serve a capire quando attivarsi per aumentare le risorse a disposizione.

 

 

Controllo performance attuali

Di seguito elenchiamo i migliori tool per l’analisi delle performance di un sito. L’analisi riguarda una serie di importanti parametri e vengono offerte soluzioni in grado di risolvere (non sempre) eventuali problematiche:

 

 

Eliminare i plug-in che causano problemi

Una volta identificati i plug-in di interesse installare P3 Profiler e valutare quanto ciascun plug-in rallenta il sito/blog.

 

 

 

Test di carico (Load Testing)

Due le opzioni possibili; Effettuare il test manualmente oppure affidarsi a tool specifici.

Fai da te

Se sei un neofita sconsigliamo di effettuare questa procedura. Se invece hai un minimo di esperienza utilizza uno dei seguenti tool:

  • JMeter
    Applicazione open source Java valida per la maggior parte dei server e delle varie tipologie di protocollo. I setup LUMP vengono gestiti piuttosto bene.

 

  • Siege
    Tool molto più semplice di JMeter. La scelta consigliata per chi è alle prime armi. L’utility di test e di benchmarking simula varie situazioni di traffico ed è in grado di mettere il server sotto stress.

 

Opzione commerciale

Se non ti senti a tuo agio con la soluzione fai da te esistono diversi tool a pagamento in grado di effettuare in automatico il test del tuo sito:

 

 

Dai un voto a questo articolo.
Condividi

You may also like